UN MOSTRO AL GIORNO [ovvero del mostrarsi]

#17

47380502_520637185082009_7854353814004957184_nLui è MAOIMAI, un mostro esotico.

Appartiene alla famiglia dei demoni. Partorito dall’eruzione di divinità vulcaniche, è composto da roccia lavica.

Si ciba di posticipazioni e di primaopoi. Amante dei vedraiche.

Sguardo fisso sul futuro, è dannato: solo, è per metà sotterrato in un’isola al di là di tutti i mari; impossibilitato a muoversi, si impossessa della sua vittima solo spiritualmente, con l’intento di attirarla a sé, ovunque essa si trovi. E la chiama, la chiama…

Governa incubi e sogni notturni che svegliano in preda a desideri di fughe lontane, viaggi in mare e piante sonosciute.

Il rischio più grande è che la vittima fraintenda tutto e vada a farsi un tatuagetto. Infatti l’unico modo per non venire dilaniati interiormente da questa anima inquieta è ascoltarla e assecondarla, magari prenotando quel biglietto aereo da tempo rimandato.

Pericolosità: 6 per i dinamici. 9 per i modaioli.

2 pensieri riguardo “UN MOSTRO AL GIORNO [ovvero del mostrarsi]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...