UN MOSTRO AL GIORNO [ovvero del mostrarsi]

#11

46976006_192753264966493_8616001246735630336_n
Lui è IKK, un mostro in via di sviluppo.

Vermiforme, fa parte di una nuova generazione di parassiti, refrattari a molte delle cure presenti sul mercato.

Si nutre di risate, abbracci, pacche sulle spalle, telefonate in piena notte, impressioni, azioni e prese di posizione. Avviluppato sulla sua stessa incomunicabilità, può raggiungere dimensioni impensabili pur occupando poco volume e grazie a questo trucco di sopravvivenza le sue vittime non gli danno troppo peso.

Gli occhi abbottonati, le orecchie cucite, la bocca nascosta, il corpo longitudinalmente sigillato da una zip incastrata, non emette alcun verso. Porta sulla schiena un pesante fardello di cose non dette.

Percorre in apatia miglia e miglia nei boschi dove nidifica l’Espressione, trascinando un grosso sasso con il quale spacca tutte le sue uova.

Migra da un continente all’altro sfruttando il vento. Almeno il vento una direzione la ha.

Si combatte con numerose sedute di pianti dentro le sale cinematografiche, chiacchiere nei bar e regali senza motivo.

Pericolosità: 6 per gli emotivi. 10 per gli anaffettivi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...